Categoria: Under 8

U8 Amatori Napoli Rugby
(nati nel 2010 e 2011)

Orari degli allenamenti:
Lunedì dalle 16.45 alle 18.15
Giovedì dalle 16.45 alle 18.15
Sabato dalle 12:00 alle 13:30

EducAllenatori:
Mariangela Bernardo, Carlo Fasano e Vincenzo Iacuaniello

Dirigenti:
Luca Cuttitta, Barbara De Manes, Marco Farina.

Atleti:
Davide Andolfo, Lorenzo Ascione, Daniele Caccavale, Alessandro Cerruti, Giovanni Crocco, Michele Cuttitta, Antonio Renato Duca, Riccardo Farina, Paolo Gargiulo, Andrea Greco, Gabriele Greco, Emanuele Iovine, Igino Lalli, Livio Picardi, Maxim Serra, Francesco Simonelli, Riccardo Sorrentino, Matteo Squillace, Mattia Thomas D’Agiout, Alessandro Vacca, Emanuele Vecchione, Lorenzo Vigo.

News Under 8

Minirugby: Torneo Invictus – Roma 8/12/2018

Un appuntamento fisso quello dell’8 dicembre al torneo di minirugby “INVICTUS” organizzato dalla US Roma Rugby.

Come ogni anno, bellissimo evento, ottima organizzazione e grande partecipazione di squadre (Torvajanica, US Roma, Benevento, Avezzano, Fiumicino, Tuscia, Nuova Roma Rugby, Pompei, Adriatica, Terracina, Viterbo, Nea Ostia, U.S. Primavera, Villa Pamphili, Pol. L’Aquila).

L’Amatori porta 62 bambini suddivisi in una squadra U6, due U8, due U10 ed una U12.

Tante partite, alcune vinte, altre pareggiate, altre ancora perse.

Una sola parola per descivere questa splendida giornata; TANTO!!! 

Tanti bambini, educAllenatori, cibo, genitori, sole, ma soprattutto tanto Rugby.

La nostra U6 si classifica al primo posto vincendo il torneo.

Anche la U8 n1 vince il torneo mentre la n2 si piazza al 12° posto.

Le due U10 finiscono al 9° ed al 14° posto su 18 squadre, mentre la U12 arriva nona.

Un grandissimo GRAZIE agli amici della US Roma Rugby per la calda ed accogliente ospitalità.

Ancora una volta torniamo a casa esausti ma con il cuore pieno di indimenticabili emozioni… Questo è il rugby!

Minirugby: Trofeo Givova “Rugby e Sorrisi” – 02/12/2018

Questa domenica il nostro minirugby ha partecipato al torneo ad inviti “Givova – Rugby e sorrisi”, organizzato dagli amici del Sacro cuore Pompei disputato presso il campo di rugby “Margiotta e Minelli” a Mercato San Severino (Sa).

Le previsioni meteo non erano dalla nostra parte ma la giornata si è rivelata piena di sole ed il paesaggio di montagna, in cui siamo stati immersi, ha creato un’atmosfera da togliere il fiato.

L’Amatori schiera due squadre di piccolissimi atleti U6, due U8, due U10 ed una U12.
Le partite si susseguono e tutti i nostri atleti sostengono le loro prove con grande impegno.

Le due U6 si classificano prima e seconda su 4 squadre, le under 8 seconda e sesta su 7, le under10 prima e quarta su 9 e la U12 si piazza al quarto posto.
Splendide prestazioni in campo per tutti i nostri mini atleti e grande soddisfazione per i nostri mitici educAllenatori che continuano a crescere i nostri bambini insegnando la vita fuori e dentro al campo.

Grazie agli amici del Sacro cuore Pompei, che ci hanno accolto ed ospitato nella loro casa facendoci trascorrere un’altra fantastica giornata, e grazie alle altre società che abbiamo avuto il piacere di incontrare .
Anche questo fine settimana, il rugby ha vinto!!!

Minirugby: 17/11/2018 – Villaggio del Rugby

Secondo raggruppamento dell’anno a casa Amatori Napoli, al Villaggio del Rugby di Bagnoli.

Una giornata soleggiata ma fredda.
Quasi trecento mini atleti si sono schierati in campo, dai piccolissimi U6 ai giovani U12.

L’Amatori porta in campo quasi 80 bambini: una squadra U6, due U8, due U10 ed una U12.

Tutto si svolge in una bellissima atmosfera di serenità e piena collaborazione, grazie all’aiuto dei nostri fantastici genitori che hanno supportato e contribuito in tutti i modi all’organizzazione.

I nostri atleti, anche quelli alla primissima esperienza sul campo, si battono con tutta la grinta e la passione che li anima!
I nostri educAllenatori, costantemente presenti, stanno accompagnando i ragazzi in un uno splendido percorso sportivo e di vita!

Grazie ancora a tutte le società che oggi hanno partecipato (Amatori Torre del Greco, Benevento Rugby, Grande Napoli Rugby, Partenope, Pompei e Pozzuoli) e che hanno condiviso la nostra gioia!

Minirugby: Raggruppamento Amatori Napoli Rugby 27 Ottobre 2018.

Giornata Ventosa ma assolata e calda, Sabato 27 ottobre 2018.
Per il nostro impianto è il primo raggruppamento minirugby della stagione 2018-2019.
Un po’ di numeri: 250 bambini di 8 società (Amatori Napoli Rugby, Partenope Rugby Junior, Dragoni Sanniti, Rugby Pompei, Grande Napoli Rugby, Rugby Formia, Terracina Rugby, Rugby Pozzuoli); 22 squadre dalla under 6 alla under 12. Numeri molto alti che fanno ben sperare per il futuro (Amatori ha schierato ben 69 mini atleti).

Dopo il riconoscimento degli atleti, evaso dal direttore di raggruppamento, le gare si sono susseguite, sui quattro campi, in estrema scioltezza. Non ci sono stati intoppi né infortuni seri (tolte le contusioni senza le quali non sarebbe rugby).
Crediamo che anche il III tempo sia “volato via” abbastanza facilmente, considerati i numeri così elevati.
La cosa importante è non adagiarsi: tutte le società devono continuare ad aumentare i numeri e partecipare ai raggruppamenti, che sono la finalizzazione degli allenamenti settimanali. Il confronto arricchisce i bambini e gli educatori, ci rende tutti migliori, rugbysticamente parlando.

Un grazie ai Genitori (che si aggiungono ai dirigenti che già si prestano) che danno una mano come medici, “servizio d’ordine”, aiuto III tempo e altro. Questi sono i sabato pomeriggio che ci piacciono.
Un grazie a tutte le società che abbiamo sopra menzionato e che ci hanno dato il piacere di voler partecipare.
Alla prossima

Minirugby torneo Portus di Fiumicino del 14 ottobre 2018

Un mio vecchio allenatore mi diceva che, se la sera prima di una partita avessi dormito serenamente, allora mi sarei dovuto seriamente preoccupare, perché stava a significare che non ero giustamente teso per quella partita. Sabato sono andato a dormire alle 21,00, sapendo di dovermi svegliare alle 4:30 del mattino. All’una e trenta mi si sono aperti gli occhi; niente, non sono più riuscito a richiuderli. Alle 4:00 mi alzo, mi preparo, e alle 5:30 sono puntualissimo all’appuntamento con i miei bambini, gli altri tecnici e i dirigenti.

Partenza quasi puntuali alle 5:45. Maciniamo chilometri senza sosta e alle 8:30 puntuali arriviamo al campo del rugby Fiumicino. 46 squadre: 14 under 6, 16 Under 8 e 16 under 10. Immediatamente negli spogliatoi, ci cambiamo, piccolo discorso pre partita. Io do le maglie ai piccoli dell’under sei, Carlo nomina il capitano dell’under 8 e distribuisce assieme a lui tutte le maglie. Io nomino poi i capitani della under 10 ed assieme a loro distribuisco le maglie agli altri bimbi. Rapidissimo riscaldamento, inizia il torneo.

Le partite si susseguono: placcaggi, mete, sorrisi, pianti, il tifo dei genitori, i fischi degli arbitri, le urla di incitamento degli educatori. Un turbinio di emozioni. I bimbi giocano tutti e tutti giocano praticamente lo stesso numero di minuti. Sono tutti felicissimi, loro non perdono mai: vincono o imparano qualcosa. Loro giocano, non gli importa quanto giocano, loro giocano e basta. Percepiscono nettamente la vittoria e la sconfitta, è ovvio, non sono degli stupidi, ma restano comunque dei bambini. Alla fine della giornata sono tutti sorridenti. Gli under 10 arrivano undicesimi su 16 squadre, gli under 8 arrivano decimi su 16 squadre, gli under 6 arrivano primi nel torneo, su 14 squadre. Un grazie davvero enorme al rugby Fiumicino che ha organizzato un bellissimo torneo, un grazie ai genitori che come al solito affidano a noi i loro bambini; grazie dirigenti, grazie a Carlo amico e compagno ineguagliabile, grazie a tutte le squadre che hanno partecipato al torneo e che hanno voluto giocare con noi; ma il mio enorme grazie va ai tecnici educatori, Massimo ed Alberto, delle Fiamme Oro e ai loro bambini della under sei, senza i quali questa giornata non sarebbe stata la stessa.

Torneo di Benevento minirugby e propaganda – 07/10/2018

Ed anche quest’anno abbiamo iniziato nuovamente.
Un pochino prima degli altri anni. Qualcuno ha scelto di fare altro, qualcuno si è aggiunto (Federico, Riccardo, Livio, Matteo), qualcuno gioca la sua prima partita ufficiale dopo l’infortunio (Mario): gli under 6 motivatissimi (in pochi ma fortissimi), gli under 8 spaesati all’inizio si sono poi sciolti, gli under 10 numerosi e con una ottima predisposizione al gioco, gli under 12 non hanno raggiunto il numero minimo, ma quelli presenti (per me) hanno vinto il torneo già solo per il fatto di esserci.


Come prima uscita siamo soddisfattissimi per l’atteggiamento dei presenti, felici per il gioco visto, dispiaciuti per gli assenti: dispiaciuti per loro, mica per noi! Nella vita quando non fai una cosa che potevi fare, “non sai (mai) quello che ti sei perso”.
Un grosso grazie agli amici di Benevento per l’ospitalità, un grazie a tutte le squadre che hanno giocato con noi ed uno in particolare a Daniele Genito per le belle foto della manifestazione.
Grazie ai genitori che, ogni volta, decidono di affidare i loro figli al “rugby” e a noi in particolare: a quelli che, come dirigenti, sentono tutti i bambini come fossero loro figli, a quelli che rinunciano a qualcosa per incitare tutti, a quelli che ci portano da mangiare “la qualunque” (casatielli, peperoni imbottiti, paste di ogni tipo), a quelli che ci offrono un caffè o una birra. Grazie ai “miei” ragazzi educallenatori, che aiutano il rugby.
Ed ora a Fiumicino