Categoria: Serie B

Orari degli allenamenti:
dal Martedì al Venerdì dalle 18.45 alle 21.30

Allenatori:
Lorenzo Fusco, Luca Varriale.

Dirigenti:
Monica Campese, Giuliano Vicale.

Atleti:
Gianluca Aiello, Marco Aiello, Andrea Amelio, Valerio Antonelli, Mario Ardizzone, Vincenzo Barra, Raffaele Bellucci, Fabrizio Botto, Orazio Caccia, g Gennaro Salvatore Caiazzo, Antonio Calenzo, Francesco Campoccio, Andrea Capuano, Eugenio Carota, Roberto Carotenuto, Adriano Casaccio, Vincenzo Castaldo, Francesco Celardo, Andrea Cerino, Roberto CImaroli, Adriano Ciocchi, Andrea Coppola, Antonio Coppola, Fabrizio Coppola, Riccardo Coppola, Francesco D’Aessandro, Roberto D’Alo, Stefano Ilio Daniele, Simone De Martino, Mauro Delle Donne, Francesco Davide Di Fraia, Massimiliano DI Francia, Mariano Antonio Di Maso, Oleg Francesco Dragotto, Gianandrea Dublino, Luciano Dublino, Rocco Esposito, Valerio Esposito, Gian Marco Fabbrini, Carlo Fasano, Lorenzo Filippone, Vincenzo Major Gargano, Eduardo Gargiulo, Paolo Gisonni, Domenico Guerriero, Vincenzo Iacuaniello, Gennaro Iazzetta, Marco Iazzetta, Carmine Pio Iervolino, Antonio Incarnato, Antonio Izzo, Giuseppe La Marca, Lorenzo La Puca, Andrea Laezza, Salvatore Laezza, Luca Lauria, Nicola Leone, Vincenzo Liguori, Gennaro Lipardi, Piervincenzo Lo Moriello, Davide Manganiello, Dario Marigliano, Vincenzo Marinelli, Tommaso Martone, Vittorio Masiello, Stanislav Mauriello, Davide Mele, Lorenzo Miccio, Riccardo Minichino, Gaetano Mirra, Francesco Napolitano, Raffaele Olivieri, Roberto Ospizio, Marcellino Panella, Simone Parascadnolo, Emiliano Parente, Guidomarino Pascucci, Alessandro Petriccione, Andrea Petrucci, Marco Portolano, Alessandro Quarto, Antonio Rea, Gabriele Riccio, Matteo Rinauro, Ferdinando Russo, Riccardo Russo, Daniele Sabbatella, Franco Nicolas Salice, Andrea Salierno, Pierluigi Salvati, Livio Santorio, Piero Savoldelli Pedrocchi, Antonio Scala, Stefano Siano, Gaetano Silvestri, Roberto Tagle, Giuliano Testa, Andrea Tizzano, Lorenzo Torella, Alessio Tummillo, Antonio Giuseppe Varrella, Dario Vecchione

News Prima Squadra

Serie B: Rugby Napoli Afragola Vs Avezzano Rugby (55-10)

Riprende il campionato di serie b dopo una prima lunga pausa dovuta agli impegni della nazionale nel torneo 6 nazioni.

In una splendida giornata di sole si è disputata al Villaggio del Rugby la tredicesima giornata di campionato che ha visto affrontarsi i padroni di casa del Rugby Napoli Afragola agli abruzzesi dell’Avezzano Rugby.

Photo credit: Stefania De Rosa

Partita a senso unico nonostante l’iniziale vantaggio degli ospiti che dopo pochi minuti dall’inizio dell’incontro conducono grazie ad un piazzato trasformato. 
Ma i napoletani sono determinati a vincere e mantengono per quasi tutto il match un ritmo di gioco davvero alto, decisamente offensivo e produttivo di mete.

In appena quindici minuti realizzano ben tre mete  di cui una tecnica mostrando  un ottimo lavoro di mischia che mette in seria difficoltà gli avversari che nulla infatti riescono.

Photo credit: Stefania De Rosa

La ripresa dell’incontro vede i padroni di casa avvertire un leggero calo, forse già sicuri di avere la partita in mano ma basta la realizzazione di una meta da parte degli abruzzesi a risvegliare i napoletani che realizzano mete su mete a fronte di una squadra ospite ormai rassegnata.

Photo credit: Ele foto

I napoletani hanno dimostrato di mantenere sempre alta la concentrazione su questo campionato nonostante le pause imposte, conseguendo non solo una bella e convincente vittoria ma anche un importantissimo punto di bonus che li tiene agganciati alla vetta della classifica di questo girone, a soli due punti dalla capolista Villa Pamphili, anche oggi vincente.

Photo credit: Stefania De Rosa

Formazione RNA
Iervolino, Aiello S, Petrucci, Parascandolo, Antonelli, Gargano M, Salice, Testa, Quarto Tizzano, Russo, Aiello G, Guerriero, Pascucci, Aiello M.

A disposizione
Cerino, Marigliano, Rinauro, Panella Campoccio, D’alessandro, La Marca

Serie B: C.L.C. Messina Rugby vs Rugby Napoli Afragola (10-26)

Continua il percorso vincente degli atleti del Rugby Napoli Afragola che nella dodicesima giornata di Campionato di Serie B restano in scia al Villa Pamphili, vittorioso anche oggi sull’Avezzano, che conduce la classifica con due punti di distacco


I napoletani del Rugby Napoli Afragola hanno affrontato in terra sicula il Messina Rugby in un match non bello da vedere, deciso praticamente nel secondo tempo quando i napoletani hanno deciso finalmente di giocare il loro gioco rapido, veloce e soprattutto determinato.


I napoletani partono in svantaggio, grazie ad un calcio di punizione trasformato dai padroni di casa.

Gli errori dei napoletani hanno caratterizzato la prima parte di questo incontro; parecchi avanti, touche storte e poca lucidità nell’organizzare gli avanzamenti hanno impedito agli ospiti  di imporsi da subito sui messinesi che hanno infatti tenuto una ottima linea difensiva.

Solo grazie ad una mischia potente e organizzata i napoletani riescono a penetrare  i ventidue avversari e realizzare due mete che consentono loro di concludere il primo tempo in vantaggio sul punteggio di 12 a 10.


Ad inizio di ripresa gli ospiti spingono notevolmente e infatti sempre grazie ad una azione di mischia, punto di forza di questa partita dei napoletani, allungano le distanze dai padroni di casa realizzando sul finire dell’incontro anche la quarta meta, fissando i punteggio finale sul 26 a 10 e realizzando  il punto di bonus fondamentale per contendere la vetta della classifica di questo girone.


Ora una bella pausa dal gioco per andare a sostenere la Nazionale impegnata nel Sei Nazioni che inizierà la prossima settimana. Ci si rivede a metà febbraio in casa al Villaggio del Rugby per ospitare l’Avezzano Rugby.


Formazione: Iervolino C, Antonelli V, Aiello S., Gargano VM, Parascandolo S, Salice FN, Petrucci A, Tizzano A., Testa G., La Marca G., Russo R., Iazzetta G.,Pascucci G., Campoccio F., Aiello M

A disposizione: Marigliano D.,Guerriero D., Rinauro M., Panella M., d’Alessandro F., Aiello G., Coppola A.

Montpellier Heraut Rugby al Villaggio del Rugby

Dal 25 al 28 febraio 2019 il direttore tecnico del Centro di Alta Performance del Montpellier Heraut Rugby (MHR) sarà, insieme a due allenatori, a nostra disposizione per uno stage di 4 giorni dedicato alle squadre B e U18. Ci sarà anche un momento per la scuola di rugby dalla U6 alla U14.

Vice campione di Francia nel 2018, il club fa parte oggi dei gandi club francesi ed europei e, soprattutto, il suo centro di formazione è un vero punto di riferimento. Sono stati formati al MHR, tra gli altri, giocatori come Francois TRINH DUC, Fulgence OUEDRAOGO o Louis PICAMOLES.

E’ un gran passo per l’Amatori verso una collaborazione con un grande club professionista del TOP 14. Abbiamo molto da apprendere da loro e certamente ci aiuterà a crescere verso l’eccellenza.

Serie B: Rugby Napoli Afragola vs Unione Rugby Capitolina (23-14)

Si è disputata oggi al Villaggio del Rugby la decima partita di campionato di serie B che ha visto affrontarsi i padroni di casa del Rugby Napoli Afragola e i  romani dell’Unione Rugby Capitolina.

I padroni di casa non hanno risentito della lunga pausa dovuta alle feste natalizie presentandosi in buona forma fisica e soprattutto determinati a vincere.

I primi minuti dell’incontro  ha visto i napoletani un po’ contratti , intenti forse un po’ troppo a studiare i temuti avversari per non lasciare troppi spazi  tanto infatti da subire una meta dai romani  nonostante si fossero portati in vantaggio grazie ad un piazzato del mediano Gargano.

Ma la reazione è immediata, giusto il tempo di organizzare meglio soprattutto la mischia in avanzamento e costringere così gli ospiti a subire una meta tecnica che dà ulteriore fiducia ai padroni di casa. 
Il primo tempo si conclude infatti con i napoletani in vantaggio sul punteggio di 10 a 7.

Nel secondo tempo i capitolini attuano vari cambi nel tentativo di dare una marcia in più alla loro offensiva ma non riescono invece a bucare la solida difesa napoletana che invece realizza un’altra meta sempre a seguito di ottima azione di mischia in avanzamento. 
Una disattenzione consente ai capitolini di intercettare l’azione e fuggire in meta ma non di agguantare il risultato che vede i napoletani vincitori con la realizzazione di altro piazzato da centrocampo che fissa il punteggio finale in favore dei padroni di casa in 23 a 14.

Formazione RNA
Dragotto O., Gisonni P., Panella M., Petrucci A., Parascandolo S., Gargano., Salice F., Testa G. Quarto T. , Tizzano A., Aiello G. Iazzetta G., Campoccio F., Guerriero F., Aiello M.

Con questa vittoria i napoletani restano sempre diretti inseguitori a soli due punti della capolista Villa Pamphili che ha vinto di un punto contro il Paganica Rugby e la prossima settimana i napoletani affronteranno fuori casa  il Frascati Rugby, concludendosi così il girone di andata di questo avvincente campionato.

A disposizione 
Marigliano F., Cerino A., Coppola A., Rinauro M., Aiello S. La Marca G., Dublino G.

Serie B: A.P. Partenope rugby vs Rugby Napoli Afragola (13-27)

Si è disputato oggi allo stadio Albricci nel centro città il derby campano di questo campionato di serie B che ha visto affrontarsi le compagini della Partenope Rugby e quella del Rugby Napoli Afragola.


Come ogni derby anche questo è da sempre molto sentito sia dai giocatori in campo che dai tifosi sempre numerosi a sostegno dei loro atleti.

Photo credit: Luigi Petrucci 


Il primo tempo ha visto un Rugby Napoli Afragola decisamente dominante sia in fase offensiva che in difesa; ottimi gli avanzamenti, le touche , le decisioni prese come il bellissimo drop da centrocampo dell’apertura Gargano degli ospiti partenopei. Il primo tempo vede infatti gli ospiti in vantaggio con ben tre mete segnate.

Photo credit: Luigi Petrucci


Il secondo tempo vede invece i padroni di casa decisamente meglio organizzati e determinati ad accorciare le distanze, portandosi infatti sul punteggio di 13 a 22 in un momento particolarmente delicato per gli ospiti penalizzati da un rosso e da un concomitante giallo.

Ma pur in tredici gli ospiti riescono a difendere il proprio vantaggio ottimamente anzi realizzando su touche e successivo carretto una importantissima quarta meta che non solo assegna  la vittoria dell’incontro agli ospiti napoletani ma anche un importantissimo punto di bonus.

Photo credit: Luigi Petrucci


La vittoria della compagine ospite si delinea in una giornata decisamente favorevole visto il pareggio senza neanche bonus della capolista Villa Pamphili impegnata a sua volta nel derby romano avverso la Roma Olimpyc.


Formazione RNA


Il campionato riprenderà ora solo a metà gennaio dopo la pausa natalizia e quindi Buone Feste Ovali a tutti.

Iervolino C., La Puca L., Petrucci A., Parascandolo S., Gisonni P., Gargano VM., Salice F., Tizzano A., Quarto A., Testa G., Aiello G., Iazzetta G., Guerriero D., Campoccio F., Aiello M.

Cerino A., Riccio G., Russo R., La Marca G., Coppola A. ,Filippone L., Panella M.


A disposizione

Serie B: Rugby Napoli Afragola vs Arechi Rugby (74-0)

Si è disputata oggi al Villaggio del Rugby l’ottava giornata di questo campionato di serie B che ha visto i padroni di casa del Rugby Napoli Afragola affrontare i conterranei salernitani dell’Arechi Rugby

Photo credit: Luigi Petrucci

Veramente poco da commentare e riportare di una partita   a senso unico, dominata dall’inizio alla fine dai padroni di casa che non hanno praticamente mai consentito ai salernitani di attaccare i loro ventidue.

Photo credit: Luigi Petrucci

Ben dodici le mete conseguite dai napoletani e praticamente realizzate un po’ da tutti gli atleti in campo, tre quarti ed avanti. Mete non tutte trasformate causa un fortissimo vento che però non ha infastidito più di tanto i padroni di casa che hanno asfaltato letteralmente gli avversari con il loro gioco aperto e veloce ma anche con una mischia organizzata e trascinante.

I napoletani hanno inoltre messo in campo una formazione  fortemente rimaneggiata a causa dei svariati infortuni, formazione che soprattutto ha visto il ritorno in campo in attività agonistica di due atleti, Marcellino Panella e Vincenzino Lomoriello,  che dopo una lunga forzata pausa dal campo di gioco, a causa di infortuni in partita, con tenacia e determinazione hanno recuperato completamente tanto da convincere il coach Fusco a schierarli nuovamente sul tappeto verde accanto ai loro compagni di battaglia.

Photo credit: Luigi Petrucci

La settimana prossima i napoletani saranno impegnati nel derby campano che li vedrà confrontarsi con i concittadini della Partenope in un incontro da sempre molto sentito ed atteso

Formazione RNA: Dragotto O., Aiello S., Marinelli F., Petrucci A., Filippone L., Gargano V M., Salice F., Tizzano A., Coppola A., Portolano M., Dublino G., Russo R., Guerriero D., Testa G., Aiello G.

A disposizione: Aiello M., Cerino A., Panella M., Lomoriello V., Iazzetta g., La Marca G., D’Alessandro F.

Serie B: Rugby Roma Olimpic 1930 vs Rugby Napoli Afragola (19-30)

Si è disputata nel campo di Tor Pagnotta in terra romana la settima partita di campionato di serie B che ha visto i padroni di casa del Rugby Roma Olympic confrontarsi con i napoletani del Rugby Napoli Afragola.

Iniziano decisamente in sordina  i napoletani del RNA che si ritrovano ad appena dieci minuti dall’inizio dell’incontro di ben due mete sotto su di un punteggio di 12 a 0. Finalmente però la squadra napoletana si desta e con determinazione e soprattutto con la realizzazione di un buon gioco aperto ai tre quarti attacca  in più riprese i ventidue avversari mettendoli in seria difficoltà per tutto il resto del primo tempo, tanto da accorciare dapprima le distanze grazie ad una meta dell’ala La Puca, non trasformata, e quindi agguantare il pareggio con una meta realizzata in seguito ad una  fuga in solitaria della terza linea Testa.

Photo credit: Luigi Petrucci

Il secondo tempo inizia con le squadre in parità sul punteggio di 12  a 12 ma i padroni i casa, grazie ad un intercetto e conseguenziale meta, si portano nuovamente in vantaggio sul punteggio di 19 a12. Il match a questo punto si fa davvero entusiasmante: i napoletani sanno di non poter perdere alcuna occasione e attaccano i ventidue avversari con la tenacia che li contraddistingue riuscendo a realizzare finalmente  la terza meta grazie nuovamente all’ala La Puca .

I padroni di casa subiscono l’aggressività avversaria anche dal punto di vista psicologico attesa la pressione degli ospiti, così da diventare un po’ troppo fallosi concedendo nei loro ventidue punizioni ai napoletani che non si lasciano sfuggire alcuna opportunità. I partenopei , sempre più consapevoli della loro forza, trascinati inoltre da una tifoseria sempre calorosa che li segue e sostiene ovunque, allungano così le distanze grazie infatti a due calci piazzati portati a segno dall’apertura Gargano ed una meta negli ultimi minuti dell’incontro del mediano argentino Salice, concludendo e vincendo  una partita per nulla scontata con il punteggio finale di 30 a 19 ma soprattutto conseguendo  un importantissimo punto di bonus.


Photo credit: Luigi Petrucci

Settimana prossima al Villaggio del Rugby si disputerà il primo dei due derby campani che vedrà i napoletani del RNA opporsi ai salernitani dell’Arechi Rugby e poi la settimana successiva ai concittadini della Partenope Rugby.

Formazione:

Iacuaniello V., Aiello S., Rinauro M., Filippone L., La Puca L., Gargano VM., Salice F., Testa G., Quarto A., Tizzano A., Dublino G., Iazzetta G., Guerriero D., Campoccio F., Aiello M.

A disposizione

Cerino A., Aiello G., Riccio G., Russo R., Coppola A., Portolano M., Ilio S.

Serie B: Rugby Napoli Afragola vs Pol. Paganica Rugby (24-21)

Bella prova di carattere dei napoletani del RNA oggi al Villaggio Edison del Rugby che li ha visti opporsi agli abruzzesi del Paganica Rugby.

Photo credit: Luigi Petrucci

L’incontro si è deciso agli ultimi secondi con un piazzato del mediano napoletano che ha quindi consentito ai padroni di casa di agguantare una bella vittoria in un match che è apparso equilibrato da subito tanto che le due squadre si sono rincorse nel punteggio, portandosi prima l’una e poi l’altra in vantaggio per poi restare sul punteggio di parità 21 a 21  per gran parte del secondo tempo .

Photo credit: Luigi Petrucci

Ottima la linea difensiva dei napoletani che ha saputo più volte respingere gli attacchi  della squadra ospite decisamente ben organizzata e determinata. Le mete dei napoletani, ad eccezione della prima meta  tecnica a seguito dei continui falli degli abruzzesi sulla loro linea di meta, sono state mete ben costruite sin dai ventidue attuando un gioco aperto, veloce e diversificato.

Photo credit: Luigi Petrucci

Il campionato di serie b riprenderá ora solo i primi di dicembre dopo la  pausa dovuta per l’impegno della nazionale a Roma nel test match contro gli All blacks di fine novembre,  tempo necessario per la squadra napoletana per recuperare un po’ di atleti infortunati.

Formazione RNA: Dragotto O, Iervolino C., Cimaroli R., Petrucci A., Parascandolo S., Gargano V.M., Salice F., Tizzano  A., Quarto A., Coppola A., Dublino G., Iazzetta G., Casaccio A., Campoccio F., Aiello M.

A disposizione: Mele D., Dublino G., Portolano M., Filippone L., Iacuaniello V., Guerriero D., Gargiulo Eduardo

Highlights della partita di rugby ANR-Paganica

Highlights della partita di rugby ANR-Paganica

Posted by Videoplay on Sunday, November 18, 2018

Interviste post gara ANR-Paganica

Posted by Videoplay on Sunday, November 18, 2018

Serie B: Villa Pamphili vs Rugby Napoli Afragola (43-21)

Battuta di arresto in terra romana per i napoletani del Rugby Napoli Afragola che si sono presentati allo stadio Corviale in questa quinta giornata di campionato con una formazione purtroppo rimaneggiata causa dei molti infortuni.

Nonostante la pressione messa in campo dai padroni di casa, da subito molto aggressivi così da portarsi in vantaggio con ben due mete sul 14 a 0, i napoletani ottimamente reagiscono sorpassando addirittura i romani ed iniziando così un secondo tempo sul punteggio di 21 a 14.

Dopodiché alcuni errori difensivi uniti a decisioni arbitrali sfavorevoli squilibrano una partita sino a quel momento decisamente alla pari, consentendo cosi ai padroni di casa, che si trovano in superiorità numerica a seguito di ben due ammonizioni inflitte ai napoletani, di dilagare con un punteggio che sicuramente non corrisponde a tenore del match.

Settimana prossima i napoletani ospiteranno in casa presso il Villaggio Edison del Rugby gli abruzzesi del Paganica, sempre ostici anche in trasferta.

Formazione RNA

Coppola Antonio, Dragotto O., Petrucci A., Parascandolo S., Iervolino C., Gargano V.M., Salice F., Tizzano A,  Quarto A., Coppola Andrea, Iazzetta G.,Aiello G., Casaccio A., Campoccio F., Aiello M.

A disposizione

Cerino A., Carota E., Iacuaniello V., Gargiulo E., La Puca L., Mele D., Portolano M.

Serie B: Rugby Napoli Afragola vs Union Rugby Frascati (45-11)

Al Villaggio Edison del Rugby si è disputata la quarta partita di questo campionato di serie B che ha visto contrapporsi ai padroni di casa del Rugby Napoli Afragola i romani dell’Union Rugby Frascati.

Convincente prestazione dei partenopei che finalmente mettono in atto un bel gioco aperto, veloce che evidenzia i tre quarti forse un pò in ombra  nelle scorse partite e consente la realizzazione di ben sette mete. L’inizio dell’incontro in realtà vede ben partire gli ospiti romani che si portano in vantaggio con la realizzazione di ben due drop ottimamente piazzati.

I napoletani però si riorganizzano ottimamente e grazie anche ad una ritrovata comunicazione tra tutti i reparti,  avanti e tre quarti, non solo raggiungono i romani ma dilagano presentandosi compatti, aggressivi e determinati ad agguantare un importante punto di bonus

Dopo due difficili trasferte comunque vincenti  i partenopei tornano a casa e ritrovano compattezza , regalando ad un pubblico sempre caloroso e presente belle emozioni in vista della prossima giornata che li vedrà scontrarsi con i romani del Villa Pamphili in terra laziale.

Formazione: Dragotto O.,Petrucci A., Parascandolo S., Iervolino C., Cimaroli R., Gargano V., Salice F., Testa G., Quarto A., Coppola A., Iazzetta G., Aiello G., Aiello M., Campoccio F., Casaccio A.,

A disposizione : Marigliano D., Riccio G., Cerino A., Coppola A., Tizzano A., Iacuaniello V., Dublino G.